#IoLoChiedo

Il gruppo locale Gruppo 046 di Novara organizza la seconda edizione del Contest Art4Rights dedicata alla Campagna Consenso: #IoLoChiedo – Il sesso senza consenso è stupro sulla tematica del consenso e del rispetto nelle relazioni.

I ragazzi e le ragazze potranno riflettere sul ruolo fondamentale che hanno nella promozione dei diritti umani e nella creazione di una cultura consapevole dei propri diritti e rispettosa dei diritti degli altri. Potranno, per primi, al fianco di Amnesty International, chiedere al governo di inserire il principio del consenso nella legislazione italiana partecipando all’azione urgente “IoLoChiedo”.

IL CONTEST INIZIA IL 24 MARZO 2021.

Ogni giovane artista che vorrà partecipare dovrà presentare una fotogtafia o un video che raffiguri in maniera chiara e concreta il concetto di consenso e di rispetto nelle relazioni, il principio fondamentale che ogni individuo è padrone del proprio corpo e può decidere autonomamente e in totale libertà come gestirlo. Con tale contest Amnesty International Gruppo Italia 046 di Novara intende informare e coinvolgere ragazzi e ragazze di Novara e provincia sul tema della cultura del consenso, che permetta di vivere in una società libera dalla violenza sessuale.

Scarica subito il regolamento del concorso, scheda di adesione e la liberatoria

Info e materiali sulla pagina Instagram Art4Rights, gr046@amnesty.it o visita i nostri canali social

Come partecipare

  • Il contest è rivolto a ragazzi e ragazze di età compresa tra 14 e 25 anni di Novara e provincia che possono partecipare singolarmente o in un gruppo composto da un massimo di 3 persone;
  • La partecipazione al contest è gratuita. La scheda di adesione che si trova nel link in bio della pagina instagram Art4Rights deve essere compilata in stampatello e in modo leggibile in tutti i suoi campi e inviata all’indirizzo gr046@amnesty.it.
  • Le iscrizioni non compilate in maniera corretta, non saranno prese in considerazione;
  • In caso di partecipanti minorenni al momento dell’iscrizione, la liberatoria dovrà essere firmata da entrambi i genitori;
  • Nel caso in cui l’opera utilizzi la voce o l’immagine di un minore è necessaria la liberatoria di entrambi i genitori del minore;
  • Il candidato dovrà presentare il seguente prodotto:

Fotografia

Una fotografia scattata preferibilmente in formato 2/3 (in alternativa 4/3), in bassa risoluzione (lato 1200 dpi 72) completa del titolo dell’opera, di una breve didascalia esplicativa e del nome dell’autore.
Esempio: Titolo opera_descrizione opera_nome autore.

In caso di esposizione sarà necessario consegnare una copia dell’opera nel mese di maggio 2021 in alta risoluzione (almeno 3 mb) in formato 20 x 30.

Video

Un video di durata non superiore a 2 minuti, risoluzione 1920 x 1080, esclusivamente di propria produzione. In caso di utilizzo nel video di musiche originali e non, si richiede che i brani non siano coperti da diritti d’autore.

L’opera deve essere completa del titolo, di una breve didascalia esplicativa e del nome dell’autore.
Esempio: Titolo opera_descrizione opera_nome autore.
È consentita la presentazione di una sola opera per artista o per gruppo di artisti (max 3).

Esposizione delle Opere

Tutte le opere (foto e video) partecipanti al contest saranno pubblicati sulla pagina instagram e sui canali social di Amnesty International Gruppo 046 Novara riportando il titolo e la didascalia assegnati dall’autore.

Per ragioni di privacy e per non condizionare la giuria non sarà riportato il nome dell’autore sino al giorno della premiazione.

Doveri dell’organizzazione e privacy

L’organizzazione si impegna a selezionare le opere indipendentemente dalla provenienza culturale, dal genere, dall’orientamento sessuale dei partecipanti. Si assicura il rispetto del trattamento dei dati personali a norma del Decreto Legislativo 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).

Regolamento del concorso.pdf   Scheda di adesione.pdf   Liberatoria.pdf